Sep 09, Sun 2018  |  Pinguente (Buzet)

La “Subotina di una volta”

La “Subotina” era un’antica festa popolare (chiamata samanj o sagra, ma anche fiera) che si teneva a Pinguente nel mese di settembre e che coincideva sempre con la festa religiosa della Natività della Beata Vergine Maria (8 settembre).

Quando & dove

Sep 9, 2018 at 8:00am CEST

Buzet, 52420, Buzet, Croatia

L’idea di arricchire la “Subotina” con il programma della “Subotina po starinski”, secondo i riti e le consuetudini di una volta, risale al 2002. Il programma della “Subotina di una volta” si tiene da allora ogni anno nel centro storico della cittadina.

Con l’intento di rivitalizzare il centro storico di Pinguente e di rievocare il samanj, ossia l’antica sagra nella sua forma originale, nel 2004 si è pensato di inserire nel tessuto della manifestazione principale anche i contenuti e i valori della “Subotina di una volta”, facendola cadere ogni anno la domenica successiva alla festa religiosa della Natività della Beata Vergine Maria dell’8 settembre. Da mezzogiorno in poi, nel magico ambiente del centro storico di Pinguente, è possibile rivivere i suoni, i sapori, i profumi, le parole, la musica e lo spirito dei tempi che furono, oggi testimoniati soltanto da qualche annebbiato ricordo, da sparuti documenti scritti o da fotografie ingiallite.

Alla “Subotina di una volta” viene riproposta la vita della Pinguente di parecchi decenni fa: un mercatino sulle cui bancarelle si vendono i prodotti tipici locali, il conio del fabbro che batte le monete della Subotina, il notaio, antichi mestieri come la bottega di Mariška, il sarto, l’antico forno cittadino, la bottega del maniscalco, l’antica farmacia cittadina, la bottega del falegname, giochi per bambini, la bottega del caffè, il giornalaio (“bottega di libri e giornali”)… Alla “Subotina di una volta” s’incontrano giocolieri, musici e artisti di strada, gruppi di musicisti dilettanti che suonano il violino e il contrabbasso, fisarmonicisti… E poi fotografi, gelatai, lampionai, spazzini, pompieri, banditori e tamburini…

La “Subotina di una volta” è un’occasione unica per fare un salto di cent’anni nel passato di Pinguente.

L’evento

Izradu internetske stranice sufinancirala je Europska unija iz Europskog fonda za regionalni razvoj